Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziecagliariSportCalcio › Coppa Italia: il Cagliari concede il bis
Antonio Burruni 5 dicembre 2019
A tre giorni dall´entusiasmante vittoria in campionato, i rossoblu battono nuovamente la Sampdoria, stavolta per 2-1. Di Alberto Cerri dopo sette minuti di gioco e di Daniele Ragatzu ad inizio ripresa, le reti che hanno qualificato gli isolani agli ottavi di finale, dove troveranno l´Inter. Per i liguri, gol di Manolo Gabbadini
Coppa Italia: il Cagliari concede il bis


CAGLIARI - Il Cagliari concede il bis. A tre giorni dall'entusiasmante vittoria in campionato [LEGGI], i rossoblu battono nuovamente la Sampdoria, stavolta per 2-0. Di Alberto Cerri dopo sette minuti di gioco e di Daniele Ragatzu ad inizio ripresa, le reti che hanno qualificato gli isolani agli ottavi di finale di Coppa Italia, dove troveranno l'Inter. Per i liguri, gol di Manolo Gabbiadini.

PRIMO TEMPO. Al 6', Ragatzu arriva sul fondo da sinistra, cross mancino e Cerri è pronto ad incornare sotto la traversa per il vantaggio rossoblu. Al 18', punizione di Lykogiannis, Castro anticipa tutti, ma di testa non inquadra lo specchio della porta. Tre minuti fa, l'esterno greco scende sulla fascia, fa tutto da solo, entra in area e calcia a rete, ma il suo diagonale mancino si perde oltre il palo più lontano. Al 23', ancora un traversone dalla sinistra, ancora Cerri di testa, ma la conclusione è debole e si spegne tra le braccia di Audero. Al 36' ci prova la Samp, ma la conclusione di capitan Linetty viene deviata in corner da Walukiewicz. Due minuti dopo, dalla distanza, Oliva chiama Audero alla parata a terra. L'arbitro concede un minuto di recupero, ma il risultato non cambia e si va negli spogliatoi sull'1-0 Cagliari.

SECONDO TEMPO. AL ritorno in campo, mister Ranieri propone Regini al posto di Ferrari. Undici confermato per Rolando Maran. Al 47', raddoppio cagliaritano con Ragatzu, che viene innescato in area da Ionita e batte Audero con un diagonale di destro. Due minuti dopo, ci prova Linetty da fuori, ma la sfera si spegne a lato. Al 56', stesso esito per il diagonale di Caprari. Due minuti dopo, Olsen è pronto su Linetty. Al 63', Rigoni subentra a Maroni. Sei minuti dopo, su traversone dalla sinistra, Olsen anticipa in corner Leris. Al 73', Nainggolan prende il posto di Castro. A sette minuti dalla fine, Joao Pedro sostituisce Cerri e Gabbiadini per Caprari. Ed al minuto 86, proprio Gabbiadini, su verticalizzazione di Vieira, trova il diagonale mancino del 2-1. Un minuto dopo, Olsen salva la propria porta. Serrate finale. A due minuti dal termine, Maran decide di inserire Nandez al posto di Ragatzu. L'arbitro concede tre minuti di recupero. Al 92', ci prova ancora Gabbiadini, ma Olsen blocca a terra. E' l'ultima occasione: il Cagliari è qualificato.

CAGLIARI-SAMPDORIA 2-1:
CAGLIARI: Olsen, Cacciatore, Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis, Deiola, Oliva, Ionita, Castro (28'st Nainggolan), Ragatzu (43'st Nandez), Cerri (38'st Joao Pedro). Allenatore Rolando Maran.
SAMPDORIA: Audero, Ferrari (1'st Regini), Murillo, Chabot, Thorsby, Maroni (18'st Rigoni), Vieira, Linetty, Augello, Caprari (38'st Gabbiadini), Leris. Allenatore Claudio Ranieri. (Seculin, Falcone, Murru, Jankto, D'Amico).
ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo.
RETI: 6' Cerri, 2'st Ragatzu, 41'st Gabbiadini.

Nella foto (del Cagliari calcio): Daniele Ragatzu, autore del raddoppio rossoblu
Commenti
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)