Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroCulturaSanità › Ad Alghero, Per una medicina di genere
Red 21 febbraio 2020
Ad Alghero, Per una medicina di genere
Domani sera, nella Sala del Liceo Classico “Manno”, in Via Carlo Alberto 92, la sezione locale della Fidapa Bpw Italy, in collaborazione con la Libreria Il Labirinto, organizza un convegno, aperto alla cittadinanza, sull’importanza di garantire ad ogni persona, sia donna, sia uomo, la cura più adatta


ALGHERO – Domani, sabato 22 febbraio, alle 18, nella Sala del Liceo Classico “Manno”, in Via Carlo Alberto 92, la Fidapa Bpw Italy-Sezione di Alghero, in collaborazione con la Libreria Il Labirinto, organizza il convegno “Per una medicina di genere”, aperto alla cittadinanza, sull’importanza di garantire ad ogni persona, sia donna, sia uomo, la cura più adatta. Il convegno, che rientra nelle attività istituzionali e formative dell’associazione, impegnata in attività dedicate alla condizione femminile, si propone di focalizzare l’attenzione sui due generi che, pur essendo soggetti alle stesse patologie, presentano significative differenze riguardo all’insorgenza, all’incidenza, alla progressione ed alla risposta ai trattamenti.

Il tema sarà trattato da donne medico che, giornalmente, applicano la “medicina di genere”, una branca recente della scienza biomedica che ha l’obiettivo di riconoscere ed analizzare le differenze di genere a livello anatomico, fisiologico, biologico, psicologico, sociale e culturale, per garantire ad ogni persona, sia uomo, sia donna, la migliore cura, rafforzando il concetto di “centralità del paziente” e di “personalizzazione delle terapie”. Per la Fidapa, interverranno la presidente del Distretto Sardegna Maria Tina Maresu e della Sezione di Alghero Silvana Pinna e, come esperte del tema, il medico di base Nina Ansini e la ginecologa Speranza Piredda. L'ingresso è libero.

Nella foto: Silvana Pinna
Commenti
19:38
Ai tre pazienti di mercoledì sera, al Policlinico “Duilio Casula” di Monserrato si sono aggiunti i nove (tre pazienti, tre oss e tre infermieri) di ieri ed un infermiere oggi
15:28
Un mese e mezzo lontani dal proprio Paese costretti a superare ostacoli e difficoltà prima di riuscire a prendere il volo giusto. Il racconto di Pietro Saiglia 59 anni, dipendente comunale a Porto Torres
8/4/2020
L’attuale vicenda che ancora una volta vede protagonista la costituenda terapia sub intensiva dell’Ospedale Civile di Alghero ha dell’incredibile, non tanto per il trasferimento dei due ventilatori/respiratori in sé, ma per la moltitudine degli annunci, “marce indietro” e operazioni di marketing politico che la vedono coinvolta
8/4/2020
«Attivare la Telemedicina e facilitare l´erogazione dei presidi» è la proposta del consigliere regionale di Cambiamo! Udc, rilanciata nel corso della Commissione Sanità, riunita oggi
7/4/2020
«Troppo ritardo nell´adozione del lavoro agile. E´ assurdo che l´azienda si sia fatta trovare così impreparata», dichiara Marianna Stara, componente della Segreteria regionale dell´Uilcom Sardegna, che sottolinea come l´Asl faccia i tamponi ai lavoratori in auto, davanti alla sede
8:24
Proseguono gli interventi dei medici militari in altre residenze assistenziali del nord Sardegna. Stavolta, medici ed infermieri si sono occupati degli ospiti della Casa di riposo “Papa Giovanni Paolo II”
8/4/2020
Interrogazione su servizio sanitario di emergenza tramite elicottero in Sardegna. Per immediato ripristino elisoccorso 24h per area centro-nord isola, anche per emergenza in atto
7/4/2020 video
«Tutte le apparecchiature saranno ripristinate, basta polemiche inutili». Senza nominare nessuno, ma infastidito chiaramente dalle polemiche divampate nelle ultime ore contro la Regione e l'Assessorato, dopo il trasferimento dei respiratori a Nuoro, il presidente del Consiglio regionale Michele Pais si rivolge direttamente agli algheresi utilizzando il canale social. «Non c´è nessun ripensamento sull'utilità del Reparto di Terapia intensiva su Alghero. Anzi, il direttore generale ne ha già disposto un piano operativo». Le sue parole piacciono al sindaco Mario Conoci, tirato in ballo pesantemente, anche lui, da molti gruppi consiliari
8/4/2020
Finisce con una dichiarazione ironica l´infuocata querelle che da giorni ha coinvolto Amministrazione algherese e Regione sull´apertura-chiusura della terapia Intensiva di Alghero
20:40
Dopo le fortissime contrapposizioni tutte interne alla maggioranza, si raffreddano gli animi: Consiglio comunale unito nel rivendicare maggiore attenzione al territorio algherese sulla sanità. Il documento


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)