Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroCulturaEnogastronomiaLu Pa punyat diventa Nazionale
Red 8 marzo 2020
Lu Pa punyat diventa Nazionale
La specialità algherese “fatta con i pugni” ha avuto la certificazione del Ministero, diventando prodotto “Pat” e venendo inserito nell´Elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali


ALGHERO - Lu “Pa punyat”, specialità algherese, ha avuto la certificazione del Ministero, diventando prodotto “Pat” e venendo inserito nell'Elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali. I prodotti agroalimentari che diventano Pat hanno procedure di lavorazione, conservazione e stagionatura risultano consolidate nel tempo e comunque per un periodo non inferiore ai venticinque anni.

La pagnotta di antiche origini catalane, grazie ad un accordo di filiera corta tra il mastro pianificatore olmedese Antonio Masia (che aderisce anche al contrassegno “Pane fresco” dell'Assessorato regionale del Turismo) del Panificio Cherchi di Olmedo, il Parco regionale di Porto Conte, gli agricoltori della Nurra ed il Mulino Riu di Alghero, era tornata da alcuni anni sulle tavole. Il riconoscimento ministeriale è frutto di una sinergia tra queste realtà, che puntano sulla valorizzazione e sulla riscoperta del pane come si faceva una volta.

Lu Pa punyat è un croccante pane da crosta, che resta “buono” per oltre una settimana. Realizzato con semolato rimacinato lavorato in purezza con il grano duro locale Karalis, prende il nome dalla tipologia di avorazione: premuto con il pugno chiuso, facendo forza con l'avambraccio. Il suo impasto, fatto con lievito madre, farine sarde di semola di grano duro Karalis, coltivato nei campi della filiera certificata, impone l'uso di prodotti naturali e controllata dall'agenzia Laore. Poi viene portato al mulino per essere macinato.
Commenti

11/7/2020
L´Accademia olearia entra nell’Olimpo dell’enologia italiana. Lo fa attraverso il vermentino di Sardegna doc commercializzato con il marchio delle Tenute Fois, gestite dal capofamiglia Giuseppe Fois coi figli Alessandro ed Antonello
16:03
I soci si riuniranno nella sede sociale di Galboneddu, lunedì 20 luglio in prima convocazione, o domenica 26 in seconda, per approvare il Bilancio 2019 e per rinnovare le cariche sociali e l´incarico triennale per il revisore contabile
10/7/2020
La cantina di Luogosanto conquista la medaglia più preziosa nel concorso “International wines guide competition” di Monaco. «La prima volta che un vino sardo raggiunge questo straordinario traguardo davanti ai maestri francesi», sottolinea l´amministratore delegato Massimo Ruggero


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)