Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroEconomiaEnogastronomia › Ercole olivario: Alghero in finale
Red 18 maggio 2020
Ercole olivario: Alghero in finale
Il Vecchia Las Tanas, l´olio extravergine monocultivar ottenuta da olive bosana dell´Antica compagnia olearia sarda, è in finale nel concorso nazionale, giunto alla 28esima edizione


ALGHERO - Il “Vecchia Las Tanas”, l'olio extravergine monocultivar ottenuta da olive bosana dell'Antica compagnia olearia sarda di Alghero, è in finale nel concorso nazionale, giunto alla 28esima edizione. L'emergenza Covid-19 ha rinviato, ma non fermato il consueto appuntamento che mette a confronto gli oli ottenuti esclusivamente da olive italiane. Originariamente programmata a Perugia dal 23 al 28 marzo, la manifestazione, che aveva chiuso le iscrizioni il 31 gennaio, è stata rinviata a data da definirsi non appena le condizioni lo consentiranno. L'evento è organizzato dall'Unione italiana delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, in collaborazione con la Camera di commercio di Perugia ed il sostegno del Sistema camerale nazionale delle associazioni dei produttori olivicoli, degli enti e delle istituzioni impegnate nella valorizzazione dell'olio extravergine di oliva italiano di qualità

Il Premio Ercole Olivario permette ai vincitori ed ai finalisti di usufruire di diverse opportunità promo-commerciali. Infatti, è riconosciuto dall’Istituto per il commercio estero come ambasciatore dell’olio evo italiano nel mondo. Per questo, i vincitori ed i finalisti saranno protagonisti di azioni promozionali e di incontri con buyer italiani e stranieri, che si terranno in diverse fiere ed eventi di settore in Italia ed all’estero.

Verranno premiati i primi classificati delle due categorie in gara (Dop/Igp ed Extravergine) per le tipologie “Fruttato leggero”, “Fruttato medio” e “Fruttato intenso”. A decretare i vincitori assoluti sarà una giuria composta da sedici esperti degustatori di altrettante regioni italiane. Verranno decretate anche la Menzione di merito giovane imprenditore (che andrà ai migliori titolari Under 40 degli oli ammessi in finale con un punteggio superiore a 75/100), il Premio speciale Amphora olearia (all’olio finalista che recherà la migliore confezione secondo i parametri stabiliti dal regolamento), la Menzione speciale “Olio biologico” (al prodotto, certificato a norma di legge, che otterrà il punteggio più alto tra gli oli biologici finalisti) e la Menzione “Olio monocultivar” (dedicata all’olio monocultivar che ha ottenuto il punteggio più alto).
Commenti
11/7/2020
L´Accademia olearia entra nell’Olimpo dell’enologia italiana. Lo fa attraverso il vermentino di Sardegna doc commercializzato con il marchio delle Tenute Fois, gestite dal capofamiglia Giuseppe Fois coi figli Alessandro ed Antonello
16:03
I soci si riuniranno nella sede sociale di Galboneddu, lunedì 20 luglio in prima convocazione, o domenica 26 in seconda, per approvare il Bilancio 2019 e per rinnovare le cariche sociali e l´incarico triennale per il revisore contabile
10/7/2020
La cantina di Luogosanto conquista la medaglia più preziosa nel concorso “International wines guide competition” di Monaco. «La prima volta che un vino sardo raggiunge questo straordinario traguardo davanti ai maestri francesi», sottolinea l´amministratore delegato Massimo Ruggero


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)