Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesardegnaPoliticaTurismo › Guide turistiche: i Progressisti interrogano la Giunta
Red 27 maggio 2020
Guide turistiche: i Progressisti interrogano la Giunta
«Che fine hanno fatto le guide turistiche in Sardegna?». Il Gruppo dei Progressisti, a proposito di oltre 3mila guide turistiche regionali e di circa un migliaio di guide ambientali, lo chiedono alla Giunta regionale


CAGLIARI - «Il sistema turistico sardo è stato messo in ginocchio dalla crisi causata del CoronaVirus e la categoria delle guide turistiche è una tra quelle più penalizzate dall’epidemia. Parliamo di oltre 3mila guide turistiche regionali e di circa un migliaio di guide ambientali, che si sono dovute fermare e ora stanno cercando di ripartire. Come se non bastasse, nel progetto regionale di ripartenza, le guide turistiche non sono state prese in considerazione e si trovano in una situazione di stallo, in quanto non sono state definite le linee guida per poter operare in totale sicurezza».

A lanciare questo allarme sono i Progressisti in Consiglio regionale. «È inaccettabile che una Giunta che parla di ripartenza dal turismo sicuro e dalla valorizzazione delle nostre risorse ambientali e culturali “en plain air” non stia dando risposte concrete a un settore trainante per l’economia regionale. Pare un controsenso che proprio la categoria delle guide turistiche sia stata dimenticata, considerando che possono contingentare e dirigere i loro gruppi, garantendo il rispetto delle regole e una fruizione intelligente del territorio», afferma il consigliere Maria Laura Orrù.

«Quello che è avvenuto in questi mesi è sicuramente qualcosa di mai visto e dobbiamo pensare che la pandemia cambierà il modo di viaggiare in prospettiva. Si smetterà di viaggiare nelle lunghe distanze e i viaggiatori saranno quasi esclusivamente i cosiddetti “locals”, ovvero i residenti che alimentano il turismo interno in Sardegna». «Le prospettive del turismo locale sono preoccupanti e la conseguenza potrebbe essere la cancellazione di un’intera stagione” - conclude l'esponente progressista - È urgente dare risposte concrete alle guide turistiche, categoria fondamentale per la ripresa del comparto turistico sardo».

Nella foto: il consigliere regionale Maria Laura Orrù
Commenti
9:05
E´ Marco Montalto il nome che circola con insistenza per sostituire la dimissionaria Elisa Fonnesu alla presidenza del Consorzio Turistico Riviera del corallo: si apre la corsa ad Alghero nel periodo più difficile. Dall'ex presidente un calcio alle polemiche
11/7/2020
Dura reprimenda da Federalberghi: «Gli imprenditori stanno facendo la loro parte, le istituzioni regionali ancora no». Uno studio sull´andamento turistico nei primi mesi estivi conferma la criticità sui trasporti. Fatturati a picco per le aziende e raffica di cancellazioni anche a luglio. Faticano hotel e strutture ricettive
11/7/2020
Elisa Fonnesu getta la spugna. Dimissioni dalla presidenza del Consorzio che ad Alghero riunisce albergatori, ma anche imprese di servizi al turismo. Ufficiosamente, si parla di divergenze con l´Assessorato, a causa di obbiettivi non raggiunti nella promozione del territorio


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)