Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaSanità › «Dialogo con Regione per un Csm all´altezza»
Red 9 luglio 2020
«Dialogo con Regione per un Csm all´altezza»
«Siamo vicini alle famiglie e ai professionisti del Centro di salute mentale e li sosterremo anche nel dialogo con la Regione», ha dichiarato il capogruppo di Fratelli d´Italia nel Consiglio comunale di Alghero Christian Mulas, presidente della Commissione comunale Sanità


ALGHERO - «Siamo vicini alle famiglie e ai professionisti del Centro di salute mentale e li sosterremo anche nel dialogo con la Regione». Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia nel Consiglio comunale di Alghero Christian Mulas, presidente della Commissione comunale Sanità, che martedì, con il consigliere comunale di Forza Italia Peppinetto Musu, ha incontrato il responsabile del Csm Vito La Spina, il responsabile dell'Unità Operativa Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza Gianfranco Aresu ed il referente riabilitazione psichiatrica Antonello Pittalis, nel corso di una Commissione congiunta fra le Commissioni Sanità e Servizi sociali

Il Csm di Alghero è il centro di primo riferimento per i cittadini con disagio psichico e coordina nell'ambito territoriale tutti gli interventi di prevenzione, cura, riabilitazione dei cittadini che presentano patologie psichiatriche. In questi giorni, il Centro verrà trasferito in Via Enrico Costa. Oggi, il Csm garantisce le cure a 2400 sofferenti mentali di Alghero, con un bacino di utenza che arriva fino ad Ozieri. Il servizio diurno è supportato da cinque medici, nove infermieri, due educatori ed una psicologa. «Pur garantendo un buon servizio sanitario a tutti – spiega Mulas - risente di una carenza di organico e per questo serve ora dialogare con la Regione Sardegna, al fine di garantire maggiori risorse».

«Nei prossimi giorni, presenterò un progetto compartecipato dal Parco di Porto Conte e in collaborazione con il Centro di salute mentale per promuovere attività riabilitative in un percorso utile al reinserimento del paziente nella vita sociale. Il progetto può essere attuato attraverso la Legge 20, che permette di usufruire di sussidi economici erogati dalla Regione tramite i Comuni. Fratelli d'Italia si dimostra ancora una volta vicino alle famiglie e alle esigenze dei più deboli: perfino l'opposizione, mai parca di critiche, stavolta ci ha dato atto dell'impegno. Proseguiamo con impegno nel lavoro, perché nessuno venga lasciato solo», conclude l'esponente di FdI.

Nella foto: il consigliere comunale Christian Mulas
Commenti
10:23
Si tratta di sedici infermieri e di sette operatori socio-sanitari. In fase di chiusura le procedure per il passaggio da tempo determinato ad indeterminato di altro personale del Comparto e della Dirigenza medica
13/8/2020
Una linea di prudenza da me indicata mesi fa, per accompagnare l’avvio della “Fase 2” con maggiori garanzie e per fare della Sardegna un luogo più accogliente e sicuro per residenti e turisti. Non fui ascoltato, anzi quello stesso Governo che oggi è al lavoro con il Cts nazionale per adottare una soluzione in questa direzione, osteggiò apertamente la mia linea», commenta il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
14/8/2020
Servizio a disposizione da lunedì. Lo annuncia l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu, che dichiara: «Abbiamo ricevuto precise rassicurazioni da Ats in merito all’attivazione di un servizio che riteniamo importante sia per la comunità di Dorgali, sia per i tanti turisti, anche provenienti da altre zone della Sardegna, che ogni anno, in questo periodo, visitano uno dei territori più suggestivi della nostra Isola»
14/8/2020
Si è tenuto nei giorni scorsi, un primo incontro in Municipio, tra gli amministratori e gli operatori economici. Oggetto della convocazione, le “Misure di contrasto al diffondersi del CoronaVirus”. Oggi, è prevista una riunione sul tema anche con le associazioni di categoria
13/8/2020
«E´ necessaria per mettere in sicurezza per il presente e per il futuro il sistema regionale della sanità e dare sbocco professionale alle laureate e ai laureati in Medicina e chirurgia sardi», spiega il rettore dell´Università degli studi di Cagliari Maria Del Zompo


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)