Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroPoliticaSanità › «Tra un selfie e un nastro Conoci dimentica la sanità»
Cor 15 luglio 2020
«Tra un selfie e un nastro Conoci dimentica la sanità»
Sanità allo sbando, polemiche ad Alghero. «Tra un selfie e un nastro da tagliare, il massimo che è riuscito a fare è una letterina all´Azienda Sanitaria. Per chiedere cosa? Visita parenti. Un sindaco sempre più scollegato dalla realtà»


ALGHERO - «Reparti fondamentali che chiudono per assenza di medici, terapia intensiva che non apre, e che non ottiene neanche l'accreditamento provvisorio, sale operatorie che non riaprono, il reparto di Medicina da sempre sovraffollato e poco organizzato, l'Ospedale Marino in procinto di passare all'Università senza che nessuno in città abbia proferito verbo, situazione del distretto sanitario sempre più precaria. Non si fanno visite, vaccinazioni sospese con bambini e bambine che hanno fatto le prime dosi e altri ai quali sono state annullate e ancora non riprogrammate. Abbiamo chiesto il Consiglio Comunale aperto per discutere, alla presenza dell’assessore regionale, la situazione della sanità del territorio, ma il Sindaco non si è degnato nemmeno di rispondere. Tra un selfie e un nastro da tagliare, il massimo che è riuscito a fare è una letterina all'Azienda Sanitaria. Per chiedere cosa? Visita parenti. Consentire la visita ai parenti. Con le giuste precauzioni, perché no? Ma come si può giudicare un primo cittadino, responsabile della salute pubblica, che pensa solo ai parenti dei malati, ma ai malati chi ci pensa? Un sindaco sempre più scollegato dalla realtà». Così i consiglieri comunali algheresi Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore, Valdo Di Nolfo, Beniamino Pirisi, Raimondo Cacciotto e Ornella Piras sulle precarie condizioni in cui versa la sanità nel territorio di Alghero, in risposta alle dichiarazioni del sindaco Mario Conoci.
Commenti
20:00
Le vittime sono due uomini e una donna residenti nella Città metropolitana di Cagliari, rispettivamente di 79, 70 e 87 anni e una 94enne residente nella provincia del Sud Sardegna. 241 i nuovi casi rilevati attraverso attività di screening e 204 da sospetto diagnostico
10:32
Le opere di completamento e adeguamento dovranno essere completate entro trenta giorni dalla comunicazione di avvio lavori, per renderla immediatamente disponibile nell´emergenza pandemica Covid-19
11:38
Grazie a queste due acquisizioni è ora possibile incrementare la qualità e la quantità degli esami diagnostici, potenziando i servizi ambulatoriali di Ostetricia e ginecologia
30/11/2020
Si sono registrati otto decessi, tre residenti nella Città metropolitana di Cagliari, due nella provincia del Sud Sardegna e tre rispettivamente nelle province di Sassari, Oristano e Nuoro. Sono stati rilevati 157 nuovi casi attraverso attività di screening e 172 da sospetto diagnostico
30/11/2020
Nelle ultime quarantotto ore, calano da 525 a 512 i casi positivi nel territorio comunale. Nello stesso periodo, scendono da venticinque a ventiquattro i pazienti ricoverati
19:14
«Dalla Regione il massimo impegno per le persone fragili e per le famiglie», dichiara il governatore dell´Isola Christian Solinas, in materia di politiche sociali
1/12/2020
Il fenomeno, secondo l´Organizzazione mondiale della sanità, potrebbe causare oltre 10milioni di morti all´anno entro il 2050. Pubblicato uno studio firmato da quattro ricercatori del Dipartimento di Fisica cagliaritano sulla rivista scientifica internazionale “Nature communications”, firmato da Chiara Fais, Giuliano Malloci, Paolo Ruggerone e Attilio Vargiu con alcuni gruppi di ricerca dell´Università di Birmingham e del King´s college di Londra
1/12/2020
Grazie allo sforzo congiunto tra il Centro trasfusionale dell’Arnas “G.Brotzu” e le aziende sanitarie dell’Ats, la Regione Sardegna, da dicembre avrà a disposizione un’ulteriore arma a sostegno delle terapie che vengono utilizzate quotidianamente sui pazienti ricoverati nei presidi Covid
1/12/2020
La Giunta regionale ha approvato una delibera nell’ambito del “Piano regionale di protezione, decontaminazione, smaltimento e bonifica dell’ambiente ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall’amianto”


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)