Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesardegnaPoliticaAgricoltura › Mense a km zero: accordo Regione-Anci
Red 30 luglio 2020
Mense a km zero: accordo Regione-Anci
«Promuoviamo l´alimentazione sana e valorizziamo i nostri prodotti agroalimentari», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas


CAGLIARI - «Abbiamo sempre puntato sulla valorizzazione della tradizione agroalimentare della Sardegna, apprezzata e riconosciuta universalmente, e ora portiamo i nostri prodotti tipici, a filiera corta, nelle mense scolastiche di tutta l’Isola promuovendo un’alimentazione sana per le nostre famiglie e i nostri figli». Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas commenta così il progetto “Sovranità alimentare” per istituire mense a chilometro zero in tutti i Comuni sardi, che entra nella fase operativa con la firma, questa mattina (giovedì) a Cagliari, del protocollo d’intesa tra l’assessore regionale dell’Agricoltura Gabriella Murgia ed i vertici dell’Anci Sardegna, e con l’attivazione di un gruppo di lavoro che vede coinvolti anche altri Assessorati.

«In attuazione delle dichiarazioni programmatiche del Presidente – spiega l’esponente della Giunta Solinas – abbiamo voluto costruire un’alleanza vitale tra consumatori, produttori, famiglie, Enti pubblici e imprese per promuovere la sana alimentazione con l’utilizzo di prodotti tipici nelle mense scolastiche per allargarci successivamente a quelle delle case di riposo e ospedaliere. L’obiettivo è riavvicinare le nuove generazioni al mondo rurale e ai prodotti tipici, a dimostrazione che è possibile impiegare i prodotti agroalimentari sardi di qualità nelle mense con ricadute sociali, ambientali ed economiche».

«Con questo accordo – sottolinea Murgia - vogliamo preservare e migliorare la salute dei sardi e soprattutto delle nuove generazioni e di quelle più anziane, dando nuovo impulso all’economia agroalimentare sarda. In questo quadro, l’Associazione dei Comuni sardi sarà indispensabile per supportare la Regione nell’attuazione del progetto».

Nella foto: il momento della firma
Commenti
13/8/2020
Muove i primi passi il primo Distretto rurale del sud Sardegna che, ieri mattina, è stato presentato pubblicamente nel Centro polivalente Sant’Isidoro di Quartucciu, durante il primo incontro di animazione per promuoverne la costituzione


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)