Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesardegnaPoliticaSanità › «Talassemici, Regione abbandoni l’immobilismo»
Cor 31 luglio 2020
«Talassemici, Regione abbandoni l’immobilismo»
Lo dichiara il segretario regionale del Partito democratico, Emanuele Cani. «Lettera morta le richieste di incontro con l’assessore Nieddu presentate dalle diverse associazioni»


ALGHERO - «La Regione Sardegna deve attiva re al più presto la rete delle Emoglobinopatie. I problemi sollevati dalle associazioni che si occupano di sostenere e dare assistenza alle persone con Talassemia devono essere affrontati e trovare soluzione in tempi rapidi. Purtroppo dalla Regione non si sente che un silenzio assordante. Così come sono rimaste lettera morta le richieste di incontro con l’assessore Nieddu presentate dalle diverse associazioni, alla luce del costante e continuo peggioramento della situazione». Lo dichiara il segretario regionale del Partito democratico, Emanuele Cani.

«In tutta la regione Sardegna mancano medici, infermieri e OSS nei centri di cura e, nonostante il personale sanitario dei nostri reparti compia un grande sforzo e cerchi di sopperire alle gravi carenze degli organici, ormai sono a rischio anche le terapie trasfusionali».

«Queste situazioni di emergenza si protraggono da troppo tempo e devono terminare perché, escluso il Microcitemico di Cagliari, impattano anche sull’organizzazione delle attività di raccolta, lavorazione e distribuzione del sangue. In alcuni territori la paura è quella di arrivare alla chiusura o alla cancellazione del servizio di cura. Per questo motivo è necessario e doveroso che da subito la Regione si faccia carico di questo problema e lo affronti in maniera strutturale. Non si possono continuare a fare i conti con disagi e disservizi che diventano problemi insormontabili per le persone» conclude il segretario regionale del Partito democratico, Emanuele Cani.
Commenti
20:00
Le vittime sono due uomini e una donna residenti nella Città metropolitana di Cagliari, rispettivamente di 79, 70 e 87 anni e una 94enne residente nella provincia del Sud Sardegna. 241 i nuovi casi rilevati attraverso attività di screening e 204 da sospetto diagnostico
10:32
Le opere di completamento e adeguamento dovranno essere completate entro trenta giorni dalla comunicazione di avvio lavori, per renderla immediatamente disponibile nell´emergenza pandemica Covid-19
11:38
Grazie a queste due acquisizioni è ora possibile incrementare la qualità e la quantità degli esami diagnostici, potenziando i servizi ambulatoriali di Ostetricia e ginecologia
30/11/2020
Si sono registrati otto decessi, tre residenti nella Città metropolitana di Cagliari, due nella provincia del Sud Sardegna e tre rispettivamente nelle province di Sassari, Oristano e Nuoro. Sono stati rilevati 157 nuovi casi attraverso attività di screening e 172 da sospetto diagnostico
30/11/2020
Nelle ultime quarantotto ore, calano da 525 a 512 i casi positivi nel territorio comunale. Nello stesso periodo, scendono da venticinque a ventiquattro i pazienti ricoverati
19:14
«Dalla Regione il massimo impegno per le persone fragili e per le famiglie», dichiara il governatore dell´Isola Christian Solinas, in materia di politiche sociali
1/12/2020
Il fenomeno, secondo l´Organizzazione mondiale della sanità, potrebbe causare oltre 10milioni di morti all´anno entro il 2050. Pubblicato uno studio firmato da quattro ricercatori del Dipartimento di Fisica cagliaritano sulla rivista scientifica internazionale “Nature communications”, firmato da Chiara Fais, Giuliano Malloci, Paolo Ruggerone e Attilio Vargiu con alcuni gruppi di ricerca dell´Università di Birmingham e del King´s college di Londra
1/12/2020
Grazie allo sforzo congiunto tra il Centro trasfusionale dell’Arnas “G.Brotzu” e le aziende sanitarie dell’Ats, la Regione Sardegna, da dicembre avrà a disposizione un’ulteriore arma a sostegno delle terapie che vengono utilizzate quotidianamente sui pazienti ricoverati nei presidi Covid
1/12/2020
La Giunta regionale ha approvato una delibera nell’ambito del “Piano regionale di protezione, decontaminazione, smaltimento e bonifica dell’ambiente ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall’amianto”
30/11/2020
Con una lettera indirizzata all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, al commissario straordinario dell’Ares Massimo Temussi e agli uffici territoriali competenti, i sindaci dell’Unione del Coros chiedono la riapertura dei due ambulatori di igiene pubblica


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)