Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizienuoroPoliticaSanità › «Ospedale San Francesco al collasso»
Red 15 settembre 2020
«Ospedale San Francesco al collasso»
«Bisogna intervenire con urgenza», dichiara il consigliere regionale del Partito democratico Roberto Deriu che, raccolto l´allarme lanciato da pazienti e personale medico, ha presentato un´interrogazione


NUORO - «L'ospedale San Francesco di Nuoro al collasso, numerosi pazienti non possono ricevere le cure di cui necessitano a causa della carenza di medici». L’allarme, lanciato dagli stessi pazienti e dal personale medico, è oggetto di un’interrogazione presentata alla Regione dal consigliere del Partito democratico Roberto Deriu.

«E' inaccettabile che il San Francesco versi in queste condizioni di gravi criticità, una situazione che destabilizza sia i pazienti che il personale medico, costretto a un pericoloso sovraccarico di lavoro», denuncia Deriu. Le principali criticità evidenziate dal consigliere Dem riguardano l'assenza di nove medici nel pronto soccorso (che si trova ancora senza un direttore), la mancanza nell'organico complessivo dell'ospedale di 130 medici (più altri attualmente assenti in quanto positivi al Covid-19), la presenza nell'ospedale di diciassette pazienti positivi al virus (due dei quali ricoverati in altri reparti per mancanza di posti in Malattie infettive). Ma non solo: la Chirurgia generale, a causa dello stato di emergenza in corso, non ha ripreso e non può riprendere con l’attività programmata.

«La grave situazione del San Francesco è nota da tempo, ma la Regione ha finora mostrato solo indifferenza – prosegue Roberto Deriu – senza interventi urgenti e concreti lo stato di emergenza è destinato a peggiorare. Non si può giocare con la salute dei cittadini». Nell'interrogazione, il consigliere del Pd chiede all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu di mettere in atto azioni indispensabili per risolvere la grave situazione. «E' un dovere della Regione – conclude Deriu – garantire il diritto alle cure a tutti i pazienti che ne necessitano, evitando anche un sovraccarico di lavoro per i pochi operatori sanitari che attualmente operano all’interno dell’ospedale».
Commenti
17:02
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano trentuno nuovi casi rilevati attraverso attività di screening e ventidue da sospetto diagnostico. Salgono a ventuno i pazienti in terapia intensiva
21/9/2020
Direzione Genova. Nel primo pomeriggio di oggi, una bimba di cinque mesi, ricoverata all´ospedale Santissima Annunziata di Sassari, è stata trasportata d´urgenza a bordo di un Falcon 50 dell´Aeronautica militare per essere ricoverata al Gaslini
8:55
Christian Mulas: Servono più tamponi, come hanno dimostrato sin da subito i casi del Veneto, in Italia, o del Sud Corea e del Giappone, l´unico modo per controllare la pandemia è il tamponamento ricorrente e a tappeto, fatto attraverso i tamponi e i test sierologici
20/9/2020
I consiglieri comunali dei gruppi di Centrosinistra Futuro Comune, X Alghero, Sinistra in Comune e Partito democratico commentano nel ultime notizie sul Reparto di Terapia intensiva dell’Ospedale Civile di Alghero e sulla necessità di un accreditamento «definitivo e non provvisorio in funzione Covid»


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)