Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziecagliariPoliticaSanità › «Ripristinate Terapia intensiva al Santa Barbara»
Red 22 ottobre 2020
«Ripristinate Terapia intensiva al Santa Barbara»
E’ la richiesta del consigliere regionale del Movimento 5 stelle Carla Cuccu, segretaria della Commissione Sanità e politiche sociali, che ha presentato un’interrogazione al presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas e all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, per chiedere il ripristino dell’ex struttura di Iglesias


IGLESIAS - Cresce l’allarme coronavirus in Sardegna e, in contemporanea, il timore che le strutture ospedaliere preposte all’assistenza dei malati Covid non siano in grado di affrontare l’emergenza sanitaria. Per questo, il consigliere regionale Movimento 5 stelle Carla Cuccu ha presentato una nuova interrogazione al presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas e all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu per chiedere il ripristino dell'ex struttura sanitaria di terapia intensiva del “Santa Barbara” di Iglesias.

«Il presidio ospedaliero - dichiara la segretaria della Commissione Sanità e politiche sociali -, in base al Piano di riorganizzazione della rete ospedaliera deciso dalla Giunta per fronteggiare l’emergenza Covid-19, è stato inserito tra quelli preposti all’assistenza dei pazienti con Coronavirus, grazie ai dodici posti letto di terapia intensiva, otto di sub-intensiva, quattro dei quali possono essere convertibili in terapia intensiva». Già a marzo, durante la prima fase dell’emergenza, l’esponente pentastellata aveva chiesto il ripristino dell’ex struttura sanitaria.

Inoltre, a partire dal 9 ottobre, i tamponi vengono processati anche nel laboratorio dell’Ospedale Sirai di Carbonia. «Ciò - conclude la Cuccu - con parecchi problemi. Solinas e Nieddu si attivino per rendere operativa la terapia intensiva del Santa Barbara, per alleggerire gli ospedali, tra cui il Santissima Trinità di Cagliari, in caso di aumento dei ricoveri per coronavirus e garantire una risposta sanitaria efficiente e tempestiva all'intero territorio dell'Iglesiente».

Nella foto: il consigliere regionale Carla Cuccu
Commenti
17:00
Si sono registrati otto decessi, tre residenti nella Città metropolitana di Cagliari, due nella provincia del Sud Sardegna e tre rispettivamente nelle province di Sassari, Oristano e Nuoro. Sono stati rilevati 157 nuovi casi attraverso attività di screening e 172 da sospetto diagnostico
20:19
Nelle ultime quarantotto ore, calano da 525 a 512 i casi positivi nel territorio comunale. Nello stesso periodo, scendono da venticinque a ventiquattro i pazienti ricoverati
7:22
Il fenomeno, secondo l´Organizzazione mondiale della sanità, potrebbe causare oltre 10milioni di morti all´anno entro il 2050. Pubblicato uno studio firmato da quattro ricercatori del Dipartimento di Fisica cagliaritano sulla rivista scientifica internazionale “Nature communications”, firmato da Chiara Fais, Giuliano Malloci, Paolo Ruggerone e Attilio Vargiu con alcuni gruppi di ricerca dell´Università di Birmingham e del King´s college di Londra
14:06
Giovanni Baldassarre Spano (presidente Comitato Uniti contro la chiusura dell’Ospedale Marino) e Paola Correddu (per il Comitato Acabàura) chiedono formale impegno al sindaco Mario Conoci, quale massima autorità sanitaria cittadina
14:56
Con una lettera indirizzata all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, al commissario straordinario dell’Ares Massimo Temussi e agli uffici territoriali competenti, i sindaci dell’Unione del Coros chiedono la riapertura dei due ambulatori di igiene pubblica
28/11/2020
Alessandro Nasone e Andrea Farris, a nome della Segreteria provinciale del sindacato, ha inviato una lettera ai vertici della Regione autonoma della Sardegna per richiedere l´utilizzo della graduatoria del personale sanitario dell´Ats e l´autorizzazione ad avviare una nuova selezione di infermieri per l´Aou Sassari


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)