Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizienuoroPoliticaSanità › Nuovo ospedale da campo a Nuoro
Red 27 ottobre 2020
Nuovo ospedale da campo a Nuoro
«Importante aumento dei posti letto per fronteggiare ogni emergenza», commenta il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas


NUORO - Dopo i sopralluoghi dei giorni scorsi, questa mattina (martedì), alle 7.30, dal piazzale della Fiera di Cagliari, è partita la colonna mobile composta da mezzi e uomini della Protezione civile regionale e della Croce rossa, che, a partire dal primo pomeriggio, hanno allestito un ospedale da campo davanti al San Francesco di Nuoro. Sarà un completo e attrezzato reparto Covid con venti posti letto, perfettamente allestito con le apparecchiature mediche dell'azienda sanitaria locale e disponibile per ogni situazione di necessità.

La colonna mobile è composta, oltre che da quindici operatori specializzati della Cri e altrettanti della Protezione civile, da tre trattori stradali con semirimorchio (due della Cri e uno dell’associazione “Vigilanza antincendio boschivo” di Sinnai), quattro autocarri pesanti, tre mezzi per la movimentazione terra, un autocarro gru, un’ambulanza della Cri, un’unità logistica dell’associazione “Soccorso Iglesias”, otto pickup con attrezzature logistiche, poi, lungo il tragitto, si uniranno tre blocchi di servizi igienici dell'Anpas e dell’Avpc di Gadoni. «Anche in questa seconda fase dell’emergenza sanitaria, la Regione è in prima linea per la sicurezza dei cittadini, grazie all’impegno della Protezione civile, a riprova del valore di un’organizzazione che anche in questa fase difficile è stata un esempio di gestione degli interventi sul territorio», ha sottolineato il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas.

«Le forze messe in campo dalla Regione continuano a lavorare incessantemente per far fronte all’emergenza e consentire al nostro sistema sanitario di rispondere in modo efficiente. Stiamo impiegando ogni mezzo a nostra disposizione per garantire la salute e la sicurezza dei Sardi. Un sincero ringraziamento va a donne e uomini di Croce rossa e Protezione civile, impegnati congiuntamente con la consueta dedizione e uno spirito di servizio encomiabile», dichiara il governatore dell'Isola. «Il sistema regionale di protezione civile, grazie anche alla diffusione delle associazioni nei territori, è stato pienamente coinvolto nell’emergenza, sia nell’assistenza alla popolazione che in attività di tipo organizzativo – ha aggiunto l’assessore regionale della Difesa dell'ambiente Gianni Lampis, con delega alla Protezione civile – Un grande impegno a riprova della professionalità e dell’efficienza della macchina regionale per garantire maggiore sicurezza ai cittadini sardi e per tutelare la salute pubblica».

Nella foto: l'assessore regionale Gianni Lampis
Commenti
17:00
Si sono registrati otto decessi, tre residenti nella Città metropolitana di Cagliari, due nella provincia del Sud Sardegna e tre rispettivamente nelle province di Sassari, Oristano e Nuoro. Sono stati rilevati 157 nuovi casi attraverso attività di screening e 172 da sospetto diagnostico
20:03
Si sono registrati quattro decessi, due nella Città metropolitana di Cagliari, uno in provincia di Sassari e uno in provincia di Oristano. Sono stati rilevati 185 nuovi casi attraverso attività di screening e 231 da sospetto diagnostico
14:06
Giovanni Baldassarre Spano (presidente Comitato Uniti contro la chiusura dell’Ospedale Marino) e Paola Correddu (per il Comitato Acabàura) chiedono formale impegno al sindaco Mario Conoci, quale massima autorità sanitaria cittadina
14:56
Con una lettera indirizzata all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, al commissario straordinario dell’Ares Massimo Temussi e agli uffici territoriali competenti, i sindaci dell’Unione del Coros chiedono la riapertura dei due ambulatori di igiene pubblica
28/11/2020
Alessandro Nasone e Andrea Farris, a nome della Segreteria provinciale del sindacato, ha inviato una lettera ai vertici della Regione autonoma della Sardegna per richiedere l´utilizzo della graduatoria del personale sanitario dell´Ats e l´autorizzazione ad avviare una nuova selezione di infermieri per l´Aou Sassari


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)