Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notizienuoroCronacaOpere › Maxi-potabilizzatore: lavori in corso
Red 30 ottobre 2020
Maxi-potabilizzatore: lavori in corso
Cantiere a pieno ritmo per realizzare l’opera strategica al servizio di Torpè, Siniscola, Posada, Budoni e San Teodoro Investimenti per oltre 38milioni di euro per l’impianto e l’acquedotto


TORPE' - Produrrà quasi 1,5milioni di litri all’ora, trasformando la fanghiglia del Maccheronis in acqua di ottima qualità. Procedono a pieno ritmo i lavori del maxi-potabilizzatore di Torpè al servizio dell’Alta Baronia e della Bassa Gallura, l’opera strategica che risolverà le criticità del servizio idrico nei Comuni di Torpè, Siniscola, Posada, Budoni e San Teodoro.

Negli ultimi decenni, il territorio è stato interessato da una forte espansione edilizia e una marcata vocazione turistica: dai precedenti gestori del servizio idrico, però, Abbanoa ha ereditato un sistema di approvvigionamento basato su «piccoli impianti inadeguati e reti colabrodo. Non esisteva nemmeno un piano organico di investimenti: da una parte un progetto per un impianto senza alcun collegamento e dall’altra tubature allacciate al nulla. In questi anni – spiegano dalla sede di Abbanoa - i tecnici del gestore unico sono stati impegnati a dare realmente gambe a opere attese da decenni ottenendo i finanziamenti, impegnando le risorse con gli appalti e integrando i diversi interventi». E’ stato definito un programma: le risorse impegnate superano i 38milioni di euro, di cui 24 destinati al maxi-potabilizzatore.

Questa fabbrica di acqua potabile sta sorgendo vicino allo sbarramento del Maccheronis e avrà una capacità di 390litri al secondo: quasi 1,5milioni all’ora. La filiera di trattamento, progettata per offrire il massimo della flessibilità, consentirà di far fronte agli andamenti stagionali della popolazione risolvendo definitivamente tutti i problemi di potabilità e carenza d’acqua attualmente presenti nel periodo estivo.

In parallelo, stanno procedendo anche gli altri tre progetti per la realizzazione dell’acquedotto che consentirà di distribuire l’acqua potabilizzata nell’impianto a tutti i centri serviti. 24milioni di euro sono relativi ai due maxi-interventi per realizzare la dorsale centrale e la dorsale nord-sud. Sono stati finanziati tramite i fondi Cipe 27 destinati a opere strategiche nel settore idro-potabile ottenuti da Abbanoa tramite le premialità per i risultati ottenuti. Altri 2milioni sono impegnati per l’interconnessione tra il potabilizzatore e il nuovo acquedotto.

La dorsale centrale del nuovo acquedotto andrà dal potabilizzatore al partitore (diramazione) in località di Monte Idda. Quella nord-sud sarà collegata a questo partitore e si estenderà lungo la fascia costiera dalla località Cuccuru e Janas a Siniscola fino al partitore di Limpiddu, nel territorio comunale di Budoni, alimentando anche San Teodoro. Le condotte saranno realizzate con soluzioni innovative, che consentiranno di gestire in modo efficiente la distribuzione della risorsa idrica sia della sorgente di Fruncu e Oche, sia quella potabilizzata dal Maccheronis.
Commenti
25/11/2020
«Al via con ritardo i lavori sul tratto Seui-Lanusei. Fare bene e presto», chiedono il deputato sardo di Fratelli d´Italia Salvatore Deidda, con il vicepresidente provinciale del partito Manuela Lai e il consigliere comunale di Seui Raimondo Gaviano
18:00
Via libera in occasione della riunione di Commissione presieduta da Monica Pulina alla delibera di aggiornamento del Piano triennale delle opere pubbliche
12:36
«Restituire un´opera la territorio è un segno di civiltà. La Regione Sardegna è impegnata nella prevenzione e nella sicurezza», sottolinea l´assessore regionale dei Lavori pubblici Roberto Frongia
25/11/2020
Le quattro chiese interessate dai finanziamenti regionali sono la Parrocchia di Bancali-San Gavino Martire di Sassari, la chiesa San Quirico di Buddusò, la chiesa San Pietro e casa canonica di Giba e la chiesetta Santissimo Salvatore di Meana sardo
25/11/2020
Prosegue il programma di opere pubbliche ad Alghero. La Giunta comunale ha approvato il progetto preliminare da 220mila euro per la copertura della Scuola della Mercede, la Maria Immacolata
25/11/2020
Via lo sterrato e le pozzanghere. Riqualificazione urbana nell’area di ingresso alla città. Il piazzale Don Bosco-Mariotti cambia aspetto con il progetto di riqualificazione dell'area tra le vie Vittorio Emanuele e XX Settembre


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)