Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesardegnaPoliticaRegione › Programmazione: ai Comuni i fondi residui
Red 7 novembre 2020
Programmazione: ai Comuni i fondi residui
Via libera ai Comuni per l´utilizzo dei fondi residui dai cicli di programmazione comunitari. «Risorse preziose subito disponibili», commenta il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas


CAGLIARI - «Un piano di emergenza per sbloccare le risorse congelate e restituire ai territori gli strumenti per poter affrontare nell’immediato gli effetti della pandemia, mantenendo uno sguardo di prospettiva sul futuro. Avviamo un procedimento che aiuta i territori a risollevarsi da una crisi che affligge non solo l’economia, ma anche gli aspetti più profondi del nostro vivere sociale».

Così il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas annuncia l’approvazione della delibera, che consentirà ai Comuni sardi di utilizzare le risorse residue degli ultimi due cicli di programmazione. «Con questo provvedimento - spiega Solinas - restituiamo agli amministratori locali la possibilità di adottare le misure più necessarie e urgenti».

Diamo una risposta concreta - evidenzia l’assessore regionale della Programmazione e bilancio Giuseppe Fasolino - alle richieste pervenute dagli Enti locali, i quali, mantenendo la coerenza rispetto agli obiettivi prefissati, godono adesso di una duplice opportunità: accelerare su progetti già programmati oppure operare con flessibilità, purché con idonea motivazione, mettendo a disposizione l’utilizzo delle risorse anche su finalità diverse da quelle previste in fasi di programmazione cronologicamente distanti dalle esigenze attuali. La Regione sarà al fianco dei sindaci con il necessario supporto tecnico per ottimizzare lo svolgersi dei procedimenti, grazie alla piattaforma informatica già in uso agli Enti locali. Intervenire sui territori significa dare ossigeno alle comunità, far lavorare le imprese e dare un contributo importante per scongiurare il rischio che la piccola economia locale, già messa a dura prova dalle restrizioni imposte dalla pandemia, si atrofizzi ulteriormente».

Nella foto: l'assessore regionale Giuseppe Fasolino
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)