Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziesassariPoliticaSanità › «La sanità sassarese annaspa»
Red 26 novembre 2020
«La sanità sassarese annaspa»
Nonostante la situazione in atto, «la nomina del direttore generale resta un miraggio», dichiarano i membri del Gruppo dei Progressisti in Consiglio regionale che, nell´occasione, hanno depositato un´interrogazione sull´argomento


SASSARI - «La sanità sassarese necessita di una guida stabile subito, alla luce delle enormi difficoltà che si stanno affrontando per contrastare la pandemia». Parte da qui l'interrogazione depositata in Consiglio regionale dal gruppo dei Progressisti per sapere dalla Giunta quali siano i motivi dei gravi ritardi nella nomina del nuovo direttore generale dell'Azienda ospedaliero universitaria di Sassari.

«Il 26 marzo 2020 - ricorda il primo firmatario del documento Gianfranco Satta - era stato nominato commissario straordinario dell'Azienda ospedaliero universitaria di Sassari il dottor Giovanni Maria Soro. La scelta, come scritto in delibera, era circoscritta al tempo necessario alla nomina del nuovo direttore generale. Pochi mesi più tardi, precisamente il 2 luglio 2020, veniva dato atto delle dimissioni del commissario straordinario e il passaggio delle funzioni, in via temporanea, al direttore amministrativo. Da allora, il ruolo è svolto ancora con le medesime modalità di facente funzioni».

«Il direttore generale è il rappresentante legale, nonché il responsabile della gestione complessiva dell'Azienda, opera per assicurarne il governo unitario nel rispetto dei principi di buon andamento dell'amministrazione e dei criteri di efficacia, efficienza ed economicità. Secondo quanto previsto dalle norme, al fine di garantire i migliori livelli di esercizio della funzione, il soggetto cui affidare l’incarico va individuato attingendo dall'elenco nazionale dei soggetti idonei redatto a cura del Ministero della Salute. Un percorso obbligato dalle norme a garanzia della bontà della scelta da compiere», sottolinea Satta.

«Considerato questo, risulta assai difficile comprendere come a Sassari, soprattutto data la condizione di estrema criticità in cui versa la sanità sassarese, tremendamente colpita dal Covid-19 e quindi gravata da compiti di gestione oltremodo complicati, la Giunta regionale continui a ricorrere all'istituto del facente funzioni e non assegni il compito più delicato all'interno dell'Aou ad un direttore generale che abbia pieno titolo. Non è di sicuro questo il momento per ricorrere a soluzioni di questo tipo, non è certamente questa la maniera giusta per affrontare una pandemia mondiale privando l’Azienda della piena titolarità nella sua carica più importante. Non è sicuramente questo che il territorio merita. Per tali ragioni – conclude il progressista - chiediamo che la Giunta, senza più indugi, intervenga tempestivamente per risolvere il caso, anche al fine di mettere al riparo l'Aou da possibili contestazioni in termini di legittimità degli atti adottati».
Commenti
18:45
A distanza di sette giorni, dieci persone in meno risultano attualmente positive al coronavirus in Riviera del corallo: 146. Numerose le scuole che presentano classi in quarantena ma l´assessore Salaris si smarca e rimanda all´Ats l´eventuale screening su docenti e alunni
30/12/2020
496 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (due in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 44 (-1) il numero dei pazienti in terapia intensiva
29/12/2020
Sono stati 2.489 i test effettuati nelle ultime ventiquattro ore. Salgono di una unità sia il numero dei ricoverati in reparti non intensivi, sia in quelli intensivi. Duecento i nuovi guariti
18:12
Il rapporto casi positivi-numero dei tamponi eseguiti segna per l’Isola un tasso di positività del 3,97percento. Sono 466 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, mentre scendono a cinquantuno i pazienti in terapia intensiva. 388 i guariti nelle ultime ventiquattro ore
19/1/2021
Secondo i dati presenti nella piattaforma regionale, oggi (martedì), le persone positive al Coronavirus sono 347, cinque in più di ieri. Quarantacinque i nuovi casi nelle ultime ventiquattro ore. I ricoverati scendono a ventuno
8:06
Sarà presente il presidente della Giunta regionale Christian Solinas. Completati gli allestimenti per consentire il trasferimento dei pazienti
16:21
Il Ministero della Salute risponde alle richieste in Deroga. «Il Governo garantisca pari diritti alle mamme della Sardegna», chiedono il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas e l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu
21:16
Questa mattina, richiamo per i primi dodici operatori vaccinati il 31 dicembre. Da lunedì 25 gennaio, si inizierà con tutti i dipendenti dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari e delle ditte esterne
22:22
Partita al Policlinico “Duilio Casula” di Monserrato la seconda fase dei vaccini anti-Covid. Libretto e spilla distribuiti a tutti gli immunizzati
20/1/2021
«Con il trasferimento della dott.ssa Anna Burruni al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica di Alghero, si va finalmente a potenziare un servizio sguarnito da anni». Il Presidente del Consiglio Michele Pais esprime soddisfazione


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)