Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter
Porto Torres 24notiziealgheroSalutePolitica › «Non provate a metterci il bavaglio»
Cor 23 marzo 2020
«Non provate a metterci il bavaglio»
Botta e risposta ad Alghero tra capigruppo di maggioranza e opposizione sulla gestione dell´emergenza Covid-19. Intanto la situazione nell´ospedale Civile è sempre più di massima allerta


ALGHERO - «Prontissimi a collaborare ed è quello che stiamo facendo dal primo momento. Ma è nostro dovere controllare, denunciare e proporre soluzioni. Nessuno provi a mettere il bavaglio anche all’opposizione, come è avvenuto col personale sanitario. Fate inviare immediatamente i dispositivi di protezione in ospedale. Diversi operatori anche in queste ore, dall’esito dei tamponi, che sono comunque da estendere a tutto il personale, apprendono di essere positivi. È una gestione improvvisata e inadeguata che richiama certamente la collaborazione di tutti, ma soprattutto richiede una guida competente e determinata».

Non bastano neanche le rassicurazioni del Presidente del Consiglio Regionale, Michele Pais, circa l'imminente apertura della Terapia Intensiva [GUARDA]. S'infiamma la polemica politica ad Alghero, dove rischia di precipitare la situazione nell'Ospedale Civile, sempre più in difficoltà nella gestione dell'emergenza Covid-19. Alla stigliata dei capigruppo di maggioranza replicano con fermezza quelli di opposizione. «Per questo chiediamo una task-force di esperti che prenda in mano la situazione e l’insediamento in seduta permanente del Coc della Protezione Civile al completo. Per questo chiediamo un commissario per l’emergenza in Sardegna» sottolineano Mimmo Pirisi, Gabriella Esposito, Valdo Di Nolfo e Raimondo Cacciotto. «Per quanto riguarda la TARI - puntualizzano - stia tranquillo il consigliere Mulas, come ha spiegato Pietro Sartore [GUARDA] durante la videoconferenza stampa, sappiamo bene che si tratta di una tariffa e non di una tassa, come lui erratamente scrive e che dunque essa è legata al Piano Economico Finanziario e quindi al costo del servizio».

«Sappiamo bene, però, anche che grazie al nuovo servizio porta a porta voluto con forza dalla precedente amministrazione sono emerse molte nuove utenze e che, dunque, essendo cresciuta la platea si possono avere delle riduzioni. Sulla base di questo si è sempre parlato di una rimodulazione che permetta la riduzione della Tari per le attività che hanno dovuto chiudere a causa dell’emergenza» attaccano i capigruppo di minoranza ad Alghero. Infine la risposta diretta al consigliere di Fratelli d’Italia (Christian Mulas): «la Tosap invece (che è una tassa...) si può tagliare senza difficoltà. Pertanto invece di fare comunicati sterili studi, apprenda e poi porti il suo contributo in consiglio, in modo che tutti insieme si possa fare in modo di ridurre il carico fiscale per le nostre attività già così pesantemente colpite dall’emergenza Covid-19».
Commenti
31/3/2020
La proposta rivolta all’Amministrazione comunale di Porto Torres è del gruppo politico cittadino Sardigna Natzione indipendentzia, preoccupato per come il sistema sociale ed economico della città stia crollando velocemente in maniera verticale
2/4/2020
Nella nostra Isola e nella città di Alghero, in particolare, da tempo si osservava una visione miope e monoculturale che considerava unicamente il turismo o i servizi, come fondamento economico del territorio. Purtroppo i conti presentati dalla crisi dovuta a questa pandemia, rivelano che questa scelta era quanto mai sbagliata e non strategicamente corretta
1/4/2020
Siamo tutti consapevoli che questa pandemia è una tragedia mondiale. Purtroppo nulla sarà come prima. Ci ha colto tutti impreparati, benché gli scienziati avessero da tempo segnalato i rischi crescenti della diffusione del virus. Saremo più poveri. Siamo tutti più poveri
1/4/2020 video
Il governo ha deciso di prorogare fino al 13 aprile tutte le misure di limitazione alle attività e agli spostamenti individuali finora adottate. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Roberto Speranza, nell´informativa al Senato. Le immagini in diretta della seduta


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)